Cronaca

Paura nel salernitano, avvelenano i cani per derubare le case

CAVA DE’ TIRRENI. Sono tre i cani da guardia che sono stati avvelenati utilizzando del veleno per topi.

L’episodio si è verificato in tre ville della zona residenziale di Rotolo e Maddalena a Cava de’ Tirreni e dietro la morte degli animali potrebbe esserci, secondo quanto riporta Il Mattino, il tentativo da parte degli ignoti di prepararsi a futuri furti nelle stesse abitazioni.

A lanciare l’allarme è Emilio Maddalo, volto noto della politica cavese e veterinario. È stato Maddalo a salvare, grazie a cure repentine e mirate, i tre animali al momento sottoposti a terapie di disintossicazione.

Avvelenano i cani per derubare le case

«È accaduto qualche giorno fa spiega sono stato allertato, a distanza di poche ore, dai proprietari di tre cani da guardia. Il motivo era lo stesso – continua Maddalo – i loro animali erano stati colti da malore. Simili i sintomi. Dopo una prima visita ho avuto il sospetto che si trattasse di avvelenamento con sostanze usate per uccidere i topi. Nei cani provocano emorragie interne e una morte lenta e dolorosa.

I cani stanno tutto sommato bene, anche se sono sottoposti a disintossicazione. È strano che sia capitato nella stessa zona, e in tutti e tre casi si tratta di cani da guardia, i cui proprietari abitano in ville periferiche».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button