Maiori, 15enne si tuffa in mare e batte la testa: ricoverato

Paura a Maiori, 15enne batte la testa tuffandosi in mare. Il ragazzo ha riportato diverse fratture, adesso è ricoverato a Salerno

Paura a Maiori. Questa mattina un 15enne originario di Tramonti ha battuto violentemente sul fondale sabbioso dopo essersi tuffato in acqua poco prima delle 11. Immediati i soccorsi degli altri bagnanti, il ragazzo stato portato, in ambulanza, al Pronto Soccorso di Castiglione.

Paura a Maiori, i controlli

In quel di Castiglione il ragazzo è stato sottoposto a tutti gli esami di routine (tac, radiografie ed esami ematici. Gli esami hanno evidenziato fratture alle vertebre cervicali e dorsali. Il 15enne è stato tenuto in rianimazione e stabilizzato mediante la terapia farmacologica del caso.

La situazione

Tornato al porto turistico di Maiori bordo di un’ambulanza di tipo A con rianimatore è stato trasferito in eliambulanza al reparto di Neurochirurgia dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno.

 

TAG