Cronaca

Paura nel salernitano, terremoto in Campania: scossa avvertita dai residenti

Continua a tremare la terra in Campania, nella giornata di ieri verso le 20.54 di lunedì 31 luglio, l’epicentro della scossa si è registrato in mare nella costa cilentana, a Salerno. Il movimento tellurico registrato è stato di magnitudo 2.2, si è registrato ad una profondità di circa 11 chilometri e per questo la popolazione ha percepito la scossa.

Non si sono registrati danni a cose o persone. L’evento sismico è stato segnalato dall’Ingv di Roma.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button