Paura a Sala Consilina: donna derubata in chiesa

La donna, aveva lasciato la borsa incustodita per qualche minuto e, una volta aperto il portafoglio, si è ritrovata senza soldi

SALA CONSILINA. Paura per una fedele di Sala Consilina, che è stata derubata proprio mentre era in chiesa, nella parrocchia di Santo Stefano, nel centro storico del paese.

La vicenda

La donna, aveva lasciato la borsa incustodita per qualche minuto e, una volta aperto il portafoglio, che conteneva centinaia di euro, si è ritrovata senza denaro.

Un gesto condannato duramente dal parroco Domenico Santangelo – spiega Ondanews – che ha sottolineato come il luogo della parrocchia dove è accaduto il fatto sia “particolare anche per accedervi” preferendo tuttavia mantenere il riserbo sul posto preciso.

Sono amareggiato – ha raccontato don Domenico – simili atti non dovrebbero accadere, meno che mai in una chiesa. Rimango a disposizione e in totale discrezione se l’autore del gesto dovesse ripensarci e tornare qui con la somma. Insieme potremmo trovare una soluzione diversa se ha bisogno. Sono qui per aiutarlo“.

TAG