Cronaca

Paziente morto, medici dell’ospedale di Agropoli assolti: “Il fatto non sussiste”

Assoluzione per i quattro medici dell'ospedale di Agropoli finiti a processo dopo la morte di un paziente. Il fatto non sussiste

Assoluzione per i quattro medici dell’ospedale di Agropoli finiti a processo dopo la morte di un paziente. Il fatto non sussiste. Protagonisti della vicenda i dottori Bruno Miranda, Vincenzo Barlotti, Francesco Lassandro e Antonello D’Andrea.

Agropoli, medici assolti dopo morte di un paziente

I fatti risalgono al 2012 quando dopo la morte di un paziente, i quattro medici finiscono in carcere perché secondo l’accusa “con negligenza ed imperizia cagionavano la morte di un paziente trascurando segni di sintomi e doverose attività che avrebbero condotto alla diagnosi di dissecazione aortica“.

Il processo si è chiuso con l’assoluzione per i quattro medici con formula piena.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button