Cronaca

Droga a Pellezzano, nasconde 200mila euro di eroina sotto al materasso: arrestato pregiudicato

Droga a pellezzano-eroina-materasso: un pregiudicato è stato arrestato dopo che i poliziotti hanno scoperto 200mila euro di eroina nascosti sotto al suo materasso.

Droga e pistola nascoste nel letto: arrestato

Verso le ore 18,00 gli agenti della Polizia della Squadra Antidroga di Salerno, individuavano il sospettato, già noto per i suoi trascorsi di soggetto dedito allo spaccio ed al traffico di stupefacenti che si allontanava dal centro di Salerno in direzione della propria abitazione; giunti in Pellezzano decidevano di intervenire, facendo irruzione nell’appartamento di C.F., salernitano di anni trenta, per effettuare una perquisizione domiciliare e personale.

Gli operatori, durante la perquisizione, nascoste sotto il materasso, rinvenivano nr. 2 pistole cal. 6,35 modificate e perfettamente funzionanti, con i caricatori riforniti rispettivamente con 6 cartucce e pronte all’uso. Inoltre venivano rinvenute e sequestrate ulteriori 46 cartucce dello stesso calibro, oltre ad una grossa quantità di stupefacente del tipo Eroina ancora solida per complessivi gr. 339,2.

Da una stima fatta, lo stupefacente una volta tagliato e confezionato in singole dosi avrebbe fruttato all’incirca 200.000,00 € .

Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Salerno, in attesa di convalida, così come disposto dall’A.G.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto