Curiosità

Perché andare in vacanza in Sicilia

L’Estate è il periodo vacanziero per eccellenza. Quale meta hai scelto per le tue vacanze? Se non ha i ancora preso decisioni posso suggerirti la Sicilia. Una vacanza in Sicilia ti permetterà di fare un’esperienza alla scoperta di luoghi di storia, di godere di divertimento e di una particolare attrattiva, di un mare favoloso con insenature bianchissime e acqua cristallina. Il tutto condito da un clima secco, le cui temperature anche se elevate non sono mai soffocanti. Il sole splende il Sicilia tutto l’anno e va tutto a beneficio della salute e dell’umore.

Andare in vacanza in Sicilia significa visitare la più grande isola d’Italia per cui avere potenzialmente e in maniera concreta possibilità infinite all’interno di una terra antica, che vanta siti archeologici unici, spiagge soleggiate, arcipelaghi, isolotti, il tutto unito alla buona cucina, all’intrattenimento e alla convivialità. Come andare in Sicilia? Certamente la posizione dell’isola permette il suo raggiungimento tramite un traghetto.

Il traghetto non è solo un mezzo per spostarsi, in questo caso necessario, ma un qualcosa che permette di fare una piccola vacanza nella vacanza. A bordo di un traghetto troverai ogni servizio di cui tu abbia bisogno: piscina, bar, ristorante, musica, area gioco per i tuoi figli, e potrai raggiungere la Sicilia godendo prima di questa esperienza indimenticabile. Cosa aspetti? Io ho prenotato il traghetto per la Sicilia qui.

Quando andare in Sicilia

Quando andare in Sicilia? Quest’isola è una destinazione turistica ideale  per programmare una vacanza tutto l’anno. Il clima sempre mite permette dunque la scelta a piacimento, quando lo si voglia o lo si possa fare.

In ogni momento sarà possibile immergersi nella storia, nella cucina, nella movida della Sicilia, una terra che accoglie turisti per 365 giorni l’anno. E grazie ad un traghetto sarà tutto più facile, meno costoso e più bello.

Dove può portarci un traghetto per la Sicilia

Un traghetto per la Sicilia può portarci a Catania, la citta fondata dai greci nel 729 a.c., con una storia ricca di eredità culturali, a Palermo, la città dei giovani e dei localini aperti la sera, a Cefalù, splendido angolo di Paradiso ideale per una vacanza al mare tra spiagge dorate. Un traghetto per la Sicilia può portarci a scoprire le meravigliose Isole Eolie, 7 isole di origine vulcanica circondate dal Mar Tirreno patrimonio dell’UNESCO. La più grande e la più turistica è Lipari.

Un traghetto non può farci perdere l’occasione di visitare Lampedusa e la Spiaggia dei Conigli. Situata nel Mediterraneo tra Malta e la Tunisia, Lampedusa è la più vasta tra il piccolo arcipelago delle Isole Pelagie. Nella sua parte meridionale si trova la Spiaggia dei Conigli, caratterizzata da un sottile e bianco arenile su cui si infrangono le piccole onde di acque cristalline.

Di fronte alla spiaggia potrete vedere in lontananza l’Isola dei Conigli, il cui accesso è chiuso al pubblico per proteggere le tartarughe che depongono le uova sulla spiaggia. Ma non importa, potrete continuare il vostro viaggio verso altre mete grazie al traghetto.

Articoli correlati

Back to top button