Cronaca

L’ex boss Marandino in carcere: chiesta una perizia per verificare le condizioni di salute

Arrestato per prestiti a tassi usurai, chiesta perizia per Giovanni Marandino per verificare la compatibilità delle sue condizioni di salute

È stata chiesta una perizia per Giovanni Marandino, l’ex boss cutoliano di 84 anni arrestato nell’ambito di una inchiesta su prestiti tassi usurai. La perizia dovrà verificare la compatibilità delle sue condizioni di salute con la permanenza in carcere oltre alla capacità di stare in giudizio come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

Chiesta una perizia per Giovanni Marandino

L’interrogatorio di Giovanni Marandino, su richiesta degli avvocati difensori, è stato sospeso in attesa che le condizioni di salute dell’imputato gli consentano di affrontare l’interrogatorio. Al gip Scermino è stato chiesto il trasferimento a casa della Sorella per Marandino, attualmente detenuto nel reparto ospedaliero di Poggioreale. 

Articoli correlati

Back to top button