Cronaca

Perquisiti, lanciano droga dal balcone: a processo due giovanissimi

CASTEL SAN GIORGIO. Perquisiti, lanciarono la droga dal balcone sperando che gli inquirenti non se ne accorgessero. Così non è stato però ed ora dovranno rispondere di detenzione di sostanza stupefacente i due giovani che saranno processati al tribunale di Nocera Inferiore.

A.R., 22enne paganese e F.S., 18enne avellinese, lo scorso 13 ottobre furono destinatari di una perquisizione da parte dei carabinieri in una mansarda di proprietà del primo. Alla vista dei militari A.R. lanciò la sostanza, 320 grammi di marijuana, giù dal balcone.

Un militare recuperò però la droga caduta sull’asfalto e durante il controllo all’interno della mansarda scoprirono altri 4 grammi di hashish, un tritaerba e 5 coltellini multiuso. I giovani stavano infatti per dividere la droga prima di immetterla sul mercato.

La perquisizione portò anche alla scoperta di 55 buste utili al confezionamento frazionato e al sequestro di 100 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. Per entrambi, la procura ha chiesto il giudizio immediato

Articoli correlati

Back to top button