Curiosità

Pesante sconfitta della Cavese a Reggio Calabria: finisce 5 a 1

Pesante sconfitta della Cavese a Reggio Calabria. Nella seconda giornata di campionato all ‘ “Oreste Granillo” di Reggio Calabria finisce in goleada la partita tra la Reggina di mister Toscano e la Cavese di Moriero.

Pesante sconfitta della Cavese a Reggio Calabria

I metelliani confermavano l’undici della prima giornata di campionato contro il Picerno, unica variazione nel 4-3-3 iniziale quella a centrocampo del giovane Castagna(con lui in campo erano ben 5 gli under ) che rilevava il posto dello spagnolo Miguel Angel Sainz-Maza(ex di turno ), nemmeno convocato per la trasferta, in odore di trasferimento, non c’era nemmeno l’attaccante Ferdinando Sforzini per lui alla vigilia rescissione consensuale. Per i padroni di casa totalmente rinnovati rispetto alla passata stagione (unico riconfermato Salandria) solo tribuna per l’atteso colpo da novanta German Denis ex Napoli tra le altre , non è arrivato in tempo il transfer.

Una partita che ha visto i padroni di casa da subito più aggressivi, dopo il gol del vantaggio al 19’ sugli sviluppi di una punizione: sponda di Rossi per Corazza che di testa infila Bisogno.

Subito dopo al 21’ Bisogno evita in angolo il gol del 2 a 0 su tiro di Sounas. Al 38’ su tiro di Bianchi che colpisce il palo arriva la deviazione sfortunata di Luca Bisogno per il 2 a 0. Al 39’ arriva anche l’incredibile gol del 3 a 0, l’estroso Reginaldo approfitta di un errore della retroguardia metelliana in uscita.

La Cavese trova al 42’ con El Ouazni un calcio di rigore trasformato da Di Roberto che fissa il risultato sul 3 a 1. Nella ripresa Moriero prova a scuotere i suoi con gli ingressi di D’Ignazio Favasuli e Addessi. Proprio Addessi si dimostrava subito in palla ed al 51’con una bella azione personale tira di poco fuori. Purtroppo per la Cavese la reazione è sterile, Toscano al 64’ inserisce forze fresche in campo Rubin e Bellomo, calciatori che vantano campionati anche di serie A alle spalle.

Moriero dal canto suo esauriva le sostizioni al 65’ tentando il tutto per tutto fuori El Ouazni e Castagna, in campo De Rosa e Strangers con una Cavese a trazione anteriore 4-2-3-1. Reginaldo ex Treviso e Parma sale in cattedra e chiude definitivamente il match prima mandando in rete al 71’ con un colpo di tacco il greco Sounas e servendo all ‘ 86’ il gol della cinquina all’ex Torino Bellomo. Brutta prestazione per gli aquilotti mai in partita che dovranno assolutamente scrollarsi di dosso nel prossimo macht “casalingo” al Menti di Castellammare di Stabia, contro la Vibonese dell’ex mister Modica ( per lui due sconfitte) le pesantissime 5 reti di oggi.

Reggina-Cavese 5-1, il tabellino

REGGINA (3-5-2):Guarna; Bertoncini, Loiacono(K), Rossi(74’Marchi); Garufo (74’Rolando), Sounas (80’Paolucci), Salandria, Bianchi, Bresciani (64’Rubin); Corazza (64’Bellomo), Reginaldo
A disp.: Lofaro, Farroni, Gasparetto, Nemia e Bezzon. Allenatore: Domenico Toscano.
CAVESE (4-3-3): Bisogno; Spaltro (D’Ignazio), Marzorati(K), Matino, Nunziante;Lulli, Matera (Favasuli), Castagna (65’Stranges), Di Roberto (65’Addessi), El Ouazni (65’De Rosa), Russotto
A disp.: Kucich, Polito, Marzupio, Rocchi, Galfano, Guadagno e Goh. Allenatore: Francesco Moriero.
Arbitro: Paride Tremolada
Marcatori: 19′ Corazza, 38′ aut Bisogno, 39′ Reginaldo, 42′ rigore Di Roberto (C), 71′ Sounas, 86′ Bellomo
Ammoniti: Nunziante (C), Matino (C), Reginaldo (R), Rubin (R)
Spettatori circa 8000 con 200 tifosi giunti da Cava de’ Tirreni, Corner 2-2. Recupero: 2’pt, 3’st.

Foto: Pagina ufficiale Cavese calcio

Articoli correlati

Back to top button