Cronaca

Avvistato a Marina di Camerota un pesce civetta, il rinvenimento di un pescatore amatoriale

A fare questa sorprendente scoperta è stato un pescatore amatoriale, l’uomo, infatti, attraversando lo spiaggione del Mingardo, ha avuto modo di avvistare a riva una rondine di mare (conosciuta ai più come il “pesce con le ali”).

Spunta il pesce con le ali

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, la creatura ha anche il nome di “pesce civetta” e vve tra i 10 e gli 80 metri di profondità, abita i fondali del Mar Mediterraneo, Madera, le Azzorre e dell’Oceano Atlantico, dall’Angola alla costa europee.

La leggenda narra che questo pesce possa volare fuori dall’acqua mediante le sue pinne pettorali molto ampie. Tuttavia, questo è impossibile a causa della sua struttura massiccia e il suo pesante capo ricoperto da piastre ossee. È stata una scoperta sensazionale, ma allo stesso tempo motivo di dibattito, nonché di studio.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button