Cronaca

Pestaggio razzista alla festa di San Cosma e Damiano

EBOLI. La festa di San Cosma e Damiano si macchia di un episodio razzista.

Un ragazzo di colore, venditore ambulante, viene accerchiato e picchiato.

Nessuno delle persone presenti interviene. I bulli, con bottiglie rotte e forse  anche un coltello, avevano un’età compresa tra i 22-24 anni, stando al racconto di un testimone.

Dopo l’intervento di un gruppo di adulti, tra cui l’uomo che ha raccontato l’episodio, il branco ebolitano si è allontanato indisturbato.

Un’altra macchia sulla festa, è stata scoperta ieri mattina dai vigili urbani. In via San Berardino, i vigili hanno ritrovato diversi litri d’olio scaricati per strada. I caschi bianchi sono ora sulle tracce del venditore che ha partecipato alla festa religiosa con la sua friggitoria ambulante. L’uomo rischia una multa salatissima.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button