“Don John non deve andare via”, l’appello a Papa Francesco

piaggine-don-john-lettera-papa-francesco

Piaggine, lettera aperta a Papa Francesco per scongiurare il trasferimento del parroco in altra sede. "Don John ha riavvicinato tutti, deve restare"

Piaggine, lettera aperta a Papa Francesco per scongiurare il trasferimento del parroco in altra sede. “Don John ha riavvicinato tutti, deve restare“, l’appello dei fedeli.

Piaggine, la lettera a Papa Francesco per annullare il trasferimento di Don John

Con una lunga lettera indirizzata a Papa Francesco, i fedeli chiedono di rivedere la decisione del Vescovo, Sua Eccellenza Ciro Miniero, in merito al trasferimento del parroco, tanto amanto dalle comunità di Piaggine e Valle dell’Angelo, appartenenti alla Diocesi di Vallo della Lucania.

La lettera

Don John Fredy Gutierrez Sanchez, secondo i fedeli, in due mesi ha conquistato tutti e suscitato un rinnovato spirito di vicinanza alla fede cristiana

Non c’è ammalato che non abbia ricevuto la visita a casa di Don John, non c’è bambino che con l’inizio dell’anno scolastico non abbia ricevuto un dono da Don john, non c’è giovane che non sia stato invitato alle attività parrocchiali, si legge nella missiva.

Tutto questo in comunità avvilite da un isolamento sociale, geografico e politico che con l’attività di Don John hanno visto riaccendersi una speranza e trovato un faro verso cui far rotta.

La protesta

Il consigliere comunale Petraglia ha inviato una nota al vescovo Miniero chiedendo le ragioni del provvedimento: “Don John ci aveva trasmesso lo spirito di comunità smarrito, creando entusiasmo e nuova linfa specie tra i bambini” E sui social spopola l’hashtag #donjohnnonsitocca.

Continua la protesta di alcuni parrocchiani per far restare don John a Piaggine. Per giovedì prossimo è stata organizzata una fiaccolata, mentre tutte le sere, a partire dalle ore 18 la chiesa viene presidiata con canti e preghiere fino alla mezzanotte

 

FacebookWhatsAppTwitterPinterestEmailLinkedInTumblrPrintCondivisioni6

TAG