Cronaca

Blitz tra Piana del Sele e Cilento, sequestro di oltre 185mila prodotti non sicuri

Blitz della Guardia di Finanza nei giorni scorsi tra la Piana del Sele e il Cilento: sono stati posti sotto sequestro oltre 185mila prodotti non sicuri. Nei guai i proprietari di un bazar a Vallo della Lucania, di due negozi ad Agropoli e di un negozio ad Eboli.

Controlli tra la Piana del Sele e del Cilento, sequestro di oltre 185mila prodotti non sicuri

I finanzieri hanno effettuato una ispezione nei confronti di un soggetto che aveva allestito un vero e proprio bazar a Vallo della Lucania, totalmente abusivo, all’interno del quale sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 110mila articoli tra abbigliamento, prodotti casalinghi e per la scuola per un valore commerciale di oltre 22mila euro. Sanzionato il titolare per 5mila euro.

Controlli anche ad Eboli in un esercizio commerciale sequestrando oltre 59mila prodotti tra cui gadget e bigiotteria varia privi delle necessarie certificazioni. Anche ad Agropoli sono stati ispezionati altri due negozi sequestrando oltre 15mila articoli per l’igiene e la cura personale, oltre ad oggettistica varia e giocattoli, non conforme agli standard CE.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio