Cronaca

Piana del Sele e Irno: ai domiciliari Sergio Rainone, il boss del clan Pecoraro-Renna

Piana del Sele e Irno: ai domiciliari Sergio Rainone, considerato boss del clan Pecoraro-Renna. Torna a casa dopo essere stato in carcere a Secondigliano.

Ai domiciliari Rainone dei Pecoraro-Renna

Sergio Rainone è passato dal carcere agli arresti domiciliari. È questa la decisione presa dai giudici in merito al 43enne originario di Mercato San Serverino e reputato come il boss e organizzatore del clan PecoraroRenna, egemone da anni nella Piana del Sele e nella zona dell’Irno.

Come riporta “Cronache della Campania”, il compito di Rainone sarebbe stato quello di assodare sempre più nuove reclute, per poi piazzare delle vere e proprie spedizioni punitive a suon di molotov al fine di mettere a segno estorsioni ai danni degli imprenditori locali.

L’uomo era stato condannato a 15 anni e 10 mesi di carcere e ha appreso la notizia in videoconferenza dal carcere di Secondigliano, dove fu spostato dopo aver picchiato selvaggiamente un compagno di cella.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button