Pianta di marijuana in casa: la foto su instagram, 17enne arrestato

pianta mrijuana

Una pianta di marijuana coltivata all'interno del giardino di casa e la foto della stessa pubblicata sul social network Instagram

OLEVANO SUL TUSCIANO. Una pianta di marijuana coltivata all’interno del giardino di casa e una foto della stessa pubblicata sul social network Instagram.

Una leggerezza che è costata l’arresto ad un 17enne di Olevano che, con quello scatto, pensava di collezionare centinaia di like. Il suo esibizionismo gli ha invece fatto piombare in casa gli agenti della sezione volanti del commissariato di Battipaglia che hanno fatto scattare la perquisizione conclusasi con le manette ai polsi del minorenne ed il sequestro della pianta alta quasi un metro.

Il ragazzino, dopo essere stato trasportato nel centro di prima accoglienza, si è presentato, secondo quanto riportato da puntoagronews, ieri mattina davanti al tribunale per i minori per la convalida: resterà a casa.

Assistito dall’avvocato Alessandra Chiacchiaro, ha ottenuto la misura cautelare della permanenza in casa.

È stato proprio quello scatto condiviso su Instagram ad incastrarlo: sarebbe stato infatti, come riporta ilmattino, proprio uno dei suoi amicivirtuali” a recarsi al commissariato di Battipaglia informando la polizia della bravata del minorenne.

I poliziotti, che hanno fatto scattare la perquisizione estesa anche all’ingresso, alla cucina e alle camere da letto, pensavano di trovare anche armi e munizioni ma, da questo punto di vista, i controlli si sono rivelati infruttuosi.

Non è la prima volta che la mania di pubblicare foto sui social network crei ai giovanissimi problemi inaspettati; il desiderio di stupire e attrarre l’attenzione dei propri amici virtuali spinge a scatti sempre più estremi.

TAG