Curiosità

Il poker a Salerno ha un nome: Andrea “Andrewbull88” Buonocore

Si fa chiamare “Andrewbull88“, ma all’anagrafe è Andrea Buonocore, professional poker player dal 2009 e vincitore già di numerosi premi in tornei nazionali e internazionali. Giocatore dalle doti ormai riconosciute tanto dagli addetti ai lavori quanto dai semplici curiosi del poker, Buonocore sta portando alto il nome della città di Salerno in giro per il mondo, grazie agli ottimi risultati finora ottenuti.

Diverse le vittorie e i piazzamenti di rilievo, dal Main Event dello Spring Championship Of Online Poker (SCOOP) 2014, in cui è riuscito a portare a casa oltre € 80.000 di prima moneta, al Main Event dell’Italian Championship Of Online Poker (ICOOP) del 2017, solo per citare due dei più importanti trionfi, Buonocore rappresenta oggi il fiore all’occhiello del poker salernitano, un giocatore appassionato e intelligente in grado di imporsi anche sui tavoli più prestigiosi.

Proprio la doppia vittoria nei due Main Event SCOOP 2014 e ICOOP 2017, un record mondiale dato che si tratta della prima volta in assoluto, ha fatto parlare molto di Buonocore negli ultimi tempi negli ambienti del poker che conta, tanto da creare anche qualche sana invidia, ma il player campano ha continuato a tirare dritto e a lavorare sulle sue abilità allenandosi e partecipando a quante più competizioni possibili, per tenere alto il livello di attenzione e affinare le già indubbie doti.

La tenacia e le capacità innate hanno consentito in pochi anni ad Andrea Buonocore di fare quel salto di qualità che in tanti sognano, ma che non sempre riesce, portandolo a inaspettati traguardi non solo dal punto di vista strettamente legato al gioco, ma anche per quanto riguarda la sfera umana e privata. I guadagni sul tavolo verde rappresentano solo una parte dei successi che stanno caratterizzando la vita del giovane salernitano negli ultimi anni.

Dalla provincia campana, “Andrewbull88” è infatti riuscito a raggiungere la Mecca del poker internazionale, ossia Las Vegas, la capitale mondiale del gioco, in cui oggi risiede e dove, tra un viaggio e l’altro, ha la possibilità di partecipare ai più importanti tornei di settore. Australia, Messico, Italia, Andrea è oggi un vero cittadino del mondo, seppur sempre fortemente legato alla sua terra d’origine, un giocatore attento e ambizioso che non intende porre confini alla sua attuale attività, grazie anche alla possibilità di giocare on line da qualsiasi Paese.

Concentrazione, grinta, dedizione, sono solo alcune delle doti messe in campo dal giovane pokerista salernitano, che proprio grazie al continuo impegno sul tavolo verde è riuscito a sviluppare ulteriormente le sue abilità di lettura dell’avversario e di risposta agli eventi, trasformando quello che per molti è un semplice hobby in un vero e proprio lavoro.

Da quasi 10 anni il poker è una costante nella vita di Andrea Buonocore, che dalle carte sta infatti ottenendo risultati e guadagni interessanti, ma la sua rimane comunque la vita di un normalissimo ragazzo dai mille hobby, tra cui golf, palestra, viaggi e cucina. Ed è proprio questa un’altra sua importante caratteristica, ossia la capacità di restare con i piedi per terra anche in un momento particolarmente positivo ed euforico e di continuare a progettare il proprio futuro, sia come pokerista che in eventuali altri campi, come quello degli investimenti in criptovalute.

La storia di Andrea potrebbe dunque essere quella di qualsiasi ragazzo sulla soglia dei 30 anni, un’importante metafora per insegnare a ciascun individuo a coltivare sempre con la massima attenzione i propri sogni, a lavorare sulle proprie capacità e a non mollare mai di fronte alle eventuali e immancabili difficoltà che la vita prima o poi ci presenta.

Con passione e costanza, Buonocore ha raggiunto obiettivi che probabilmente all’inizio neppure avrebbe immaginato ed è solo grazie alla sua determinazione che ciò è diventato possibile. Mai, dunque, smettere di credere in se stessi e nei propri sogni: la vita è fatta di bivi in cui ogni scelta può essere determinante per se stessi e per gli altri, l’importante è giungervi con la giusta consapevolezza e con la capacità di saper guidare il proprio destino.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio