Cronaca

Polla. Sequestra e minaccia la ex: scatta il divieto di avvicinamento

POLLA. Il Gip del Tribunale di Lagonegro ha imposto a un 30enne di Polla il divieto di avvicinamento alla sua ex compagna, residente in un comune limitrofo.

Ragazza sequestrata dall’ex fidanzato

Pochi mesi fa, la ragazza aveva troncato la sua relazione col 30enne, che non aveva accettato la decisione iniziando a perseguitarla. Appostamenti sotto casa a qualsiasi ora, minacce di morte inviate attraverso messaggi e chat.

La giovane aveva sporto denuncia ai Carabinieri

Temeva che avrebbe anche potuto ucciderla. Il 30enne non è arrivato a tanto, ma con uno stratagemma l’ha tenuta sotto sequestro. L’aveva invitata a casa col pretesto di farle riprendere i suoi effetti personali, di fatto rinchiudendola per due giorni, distruggendo il suo cellulare e impossessandosi delle chiavi della sua auto.

A salvare la ragazza i suoi familiari, preoccupati per il mancato ritorno a casa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto