Pomodori di Foggia, Caserta e Matera spacciati come prodotti dell’agro nocerino. Sequestrati

pomodori pelati

False "etichette" dell’Agro Nocerino-Sarnese sui pomodori: scatta il sequestro. L'attività dei carabinieri dei reparti della tutela agroalimentare

NOCERA INFERIORE. I carabinieri dei reparti della tutela agroalimentare proseguono la propria attività di contrasto alle frodi. In provincia di Salerno, durante i controlli in un’azienda, sono stati sequestrati 330 barattoli di pomodori pelati, per un totale di 825 chili.

False indicazioni sull’origine

Questo perché riportavano false indicazioni riguardo l’origine dell’Agro Nocerino-Sarnese dei pomodori, che invece provenivano da Foggia, Caserta e Matera.

Il valore della merce sequestrata ammonta a 20mila euro.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG