Cronaca

Pomodori secchi dalla Tunisia: maxi sequestro al porto di Salerno

Oltre 2mila cartoni con pomodori secchi provenienti dalla Tunisia sono stati sequestrati la porto di Salerno

Oltre 2mila cartoni con pomodori secchi provenienti dalla Tunisia sono stati sequestrati al porto di Salerno. Sulle confezioni trovate all’interno del porto commerciale, era riportata l’immagine della bandiera italiana.

Maxi sequestro di pomodori secchi

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Salerno hanno sequestrato 2.540 cartoni contenenti pomodori secchi di origine e provenienza Tunisia, per un totale di 15.700 chili.

L’importatore, sperando di indurre in errore i funzionari preposti al controllo, aveva depositato una relazione tecnica attestante che la merce importata era etichettata regolarmente con l’indicazione di origine extra unionale. I responsabili sono stati denunciati.

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto