Pomodorini Decò contaminati e ritirati dagli scaffali

logo Decò

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dagli scaffali dei supermercati di una partita di pomodorini Decò contaminati

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro dagli scaffali dei supermercati di una partita di pomodorini Decò contaminati.

Agenti chimici presenti nei barattoli

La disposizione ministeriale riguarda barattoli da 400 grammi di pomodorini, prodotti da Conserve Alimentari Futuragri di Foggia, distribuiti dal marchio Decò. I barattoli cui si fa riferimento appartengono al lotto LA213.

Il provvedimento è motivato da valori di Clormequat (un fitoregolatore, ndc) superiori a quanto stabilito dal regolamento CE n.396/2005 e successive modifiche.

Chiunque abbia acquistato il prodotto, dovrà riconsegnarlo al punto vendita presso il quale è stato acquistato.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG