Cronaca

Evade dai domiciliari in Irpinia e viene trovato a Pontecagnano: calciatore 36enne arrestato dopo folle inseguimento

Pontecagnano, calciatore dilettante arrestato dopo un inseguimento. Il 36enne era evaso dagli arresti domiciliari

Il calciatore irpino Sebastiano Ruggiero è stato arrestato a Pontecagnano Faiano per evasione. L’arresto è avvenuto nella mattinata dell’8 gennaio, dopo che un agente di un istituto di vigilanza ha notato un’automobile sfrecciare a tutta velocità nei pressi dell’Aversana. Si sono subito attivati i carabinieri della sezione radiomobile i quali sono intervenuti nella zona di via Marco Polo.

Pontecagnano, calciatore arrestato: era evaso dai domiciliari in Irpinia

Il 36enne Sebastiano Ruggiero, conosciuto con il soprannome di “Cobra”, è scappato a bordo della sua vettura speronando anche un’automobile dell’istituto di vigilanza privata. Arrivato quasi al confine con Salerno, il fuggiasco ha perso il controllo del mezzo finendo in una canalina.

Dopo l’incidente ha tentato la fuga a piedi ma è stato bloccato dai carabinieri, costretti ad utilizzare lo spray urticante per fermare il 36enne risultato agli arresti domiciliari in quel di Montoro. Il giovane è stato tratto in arresto con le accuse di evasione, resistenzadanneggiamento e il magistrato ha già convalidato l’arresto per il 36enne tornato ai domiciliari .L’uomo dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà.

Le ipotesi

I militari non escludono che l’uomo prima di scappare abbia lasciato un complice di un possibile furto. Infine è emerso che l’arrestato è un calciatore di una squadra dilettantistica con tanto di autorizzazione per uscire di casa per allenarsi.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto