Pontecagnano, vittoria Crazy Ghost: successo dedicato alla scomparsa di Alberto Landi

La Crazy Ghosts Pontecagnano onora nel migliore dei modi il ricordo di Alberto Landi, il dirigente della società tragicamente scomparso alcuni giorni fa.

PONTECAGNANO FAIANO. La Crazy Ghosts Pontecagnano onora nel migliore dei modi il ricordo di Alberto Landi, il dirigente della società tragicamente scomparso alcuni giorni fa, al quale è stata dedicata la netta affermazione casalinga contro la Virtus Eirene Ragusa per 60-6, gara valida quale quarta di andata del campionato di serie B di basket in carrozzina.

Dice tutto il risultato: tra la compagine picentina, ancora a punteggio pieno, e la cenerentola del girone D di serie B, non c’è stata praticamente partita.

L’allenatore dei giallonero, Vincenzo Spinelli, ha dato ampio spazio ai giocatori a sua disposizione. Tanto il giovane Conte, quanto il veterano Belfiore, hanno avuto modo di mettersi in luce sul parquet nel corso di una gara già abbondantemente segnata.

La Crazy Ghosts Pontecagnano, con tre vittorie all’attivo in altrettante gare disputate, nel prossimo week end si appresta ad affrontare un doppio turno di campionato in terra sicula: sabato sarà impegnata proprio a Ragusa e domenica affronterà il Cus Catania sempre in campo avverso.

Il risultato

Crazy Ghosts Pontecagnano – Eirene Virtus Ragusa 60-6 (14-0, 34-2, 44-4)

Crazy Ghosts: Salvatore 16, Conte, Voytovych 4, Di Santi 12, Romano 4, Trinchese 6, Ripa 8, Filpi, Ciaglia 8, Belfiore 2. All. Spinelli

Ragusa: Aniello, Baglieri 2, Floridia 2, Petrolo, Laterra, Veloce J. 2, Veloce A., Veloce M. All. Kouznetsova

Arbitri: Maggio e Montersano.

TAG