Politica

Pontecagnano, elezioni amministrative: il progetto di Fermina Raimondo

PONTECAGNANO FAIANO. «La valorizzazione del borgo di Faiano e la realizzazione della nuova piazza San Benedetto». Parte da queste sfide l’impegno di Fermina – Federica – Raimondo, candidata al Consiglio Comunale di Pontecagnano Faiano nella lista di Forza Italia per le elezioni Amministrative del 10 giugno 2018 a sostegno del candidato sindaco Francesco Pastore.

Il progetto di Fermina Raimondo

«Il progetto “Borgo di Faiano” voluto da Forza Italia e dal nostro candidato sindaco è fondamentale per il futuro della città, perché prevede il recupero definitivo dell’ex convento San Benedetto, la nascita di piazza San Benedetto, la valorizzazione dei murales artistici, il recupero delle aree storiche e delle sorgenti d’acqua, nonché l’istituzione di un itinerario turistico e paesaggistico per il Bosco di Faiano.

È così che si crea sviluppo, dando risalto alle nostre ricchezze», afferma la candidata azzurra.

Federica Raimondo spiega anche il motivo della sua discesa in campo con il partito di Silvio Berlusconi: «Ho deciso di candidarmi con Forza Italia perché rappresenta da anni un punto di riferimento per presenza sul territorio e impegno al fianco dei cittadini. Un partito che oggi dà la possibilità a tanti giovani, e non solo, di fare cose importanti per questa comunità, dunque una base di partenza autorevole per realizzare progetti che garantiscano il futuro della città.

La lista azzurra è composta da tante donne, una componente che saprà dare un contributo serio ed efficace, lavorando per Pontecagnano Faiano con Francesco Pastore sindaco».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio