Cronaca

Pontecagnano Faiano, chiesti due anni al carabiniere infedele per favoreggiamento e violazione del segreto d’ufficio

Pontecagnano Faiano, chiesti due anni al presunto carabiniere infedele per favoreggiamento e violazione del segreto d’ufficio.

Il giudice chiede due anni al carabiniere di Pontecagnano

Violazione del segreto d’ufficio e favoreggiamento a Pontecagnano Faiano: il Tribunale di Salerno ha chiesto due anni di carcere per Giovanni Sorrentino, accusato di essere un presunto carabinieri infedele.

L’uomo è un ex appuntato originario di Torre del Greco e in servizio alla stazione di Pontecagnano Faiano. È difeso dall’avvocato Mario Pastorino.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button