Pontecagnano Faiano, Iwona Anna sparita nel 2012: continuano le indagini

pontecagnano-faiano-iwona-anna-scomparsa

Pontecagnano Faiano, Iwona Anna sparita nel 2012: continuano le indagini da parte del fratello, il quale è convinto che la sorella sia ancora viva

Pontecagnano Faiano, Iwona Anna sparita nel 2012: continuano le indagini da parte del fratello, il quale è convinto che la sorella sia ancora viva.

Pontecagnano: che fine ha fatto Iwona Anna?

È scomparsa nel 2012 dalla città di Pontecagnano Faiano, ma nonostante sia passato tutto questo tempo, continuano le ricerche di Iwona Anna Domagala, 35enne (all’epoca dei fatti) ormai sparita da circa 6 anni. Come riporta “Voce di Strada”, il fratello della donna Marcin Jablonski Domagala non si arrende e continua le sue indagini per ritrovarla.

Resta ancora un grande mistero sul caso della donna, la quale viveva da anni a Pontecagnano, dove lavorava come donna delle pulizie in uno stabilimento balneare. Iwona Anna fece perdere le sue tracce in quel maledetto pomeriggio del 9 novembre 2012: si era allontanata per svolgere delle commissioni ma poi non face mai più ritorno a casa.

L’ultimo avvistamento avvenne lungo la Strada Provinciale 175, dove qualcuno l’aveva notata in stato confusionale. Tuttavia, su quella zona fu ritrovato solo il suo portafogli, contenente denaro e documenti. Nessuna traccia invece del cellulare. La cosa curiosa è che la donna avrebbe dovuto far ritorno in Polonia il giorno dopo, per rinnovare i proprio documenti.

 

TAG