Cronaca

Pontecagnano, ordinò l’omicidio di Autuori: sua moglie percepiva il Reddito di cittadinanza

Teresa Scalea, la moglie di Francesco Mogavero condannato in Appello a 30 anni di carcere come mandante dell’omicidio di Autuori a Pontecagnano, avrebbe percepito il Reddito di cittadinanza. A riportare la notizia è l’odierna edizione de Il Mattino.

Pontecagnano, la moglie del mandante omicidio Autuori percepiva il Reddito di cittadinanza


È quanto emerge dalle indagini, condotte dai carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata e coordinati dalla Procura oplontina, che hanno effettuato una scrupolosa verifica sui nuclei familiari di indagati e imputati di diversi procedimenti di camorra.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button