Cronaca

Pontecagnano, sequestro di un’area usata per lo sversamento di rifiuti zootecnici

Il controllo in località Lago Trasimeno, in un terreno adibito a scuderia e campo di allenamento per cavalli da corsa

Pontecagnano, sequestro di un’area usata per lo sversamento di rifiuti zootecnici. Il controllo in località Lago Trasimeno, in un terreno adibito a scuderia e campo di allenamento per cavalli da corsa

Pontecagnano Faiano, sequestro di un’area piena di rifiuti zootecnici

I militari della Stazione di San Cipriano Picentino durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di condotte in danno all’ambiente e agli animali, hanno effettuato un controllo in località “Lago Trasimeno” del comune di Pontecagnano Faiano  in un terreno adibito a scuderia e campo di allenamento per cavalli da corsa.

Deiezioni deposte sul terreno nudo senza protezione

All’atto dell’accesso i militari hanno immediatamente rinvenuto diversi cumuli di stallatico costituiti da paglia e letame equino depositati in maniera incontrollata, sul suolo nudo e senza alcun tipo di copertura.

Infiltrazioni nel terreno

Essendo esposti alle intemperie, i cumuli costituivano un serio pericolo di infiltrazione nel suolo e nel sottosuolo, viste anche le copiose piogge dei giorni precedenti. E in effetti alcuni cumuli avevano, nelle loro vicinanze, iniziato a formare delle vistose pozze di liquido scuro verosimilmente dovute al percolato che aveva iniziato a formarsi.

Nessuna documentazione

Nel corso del controllo è risultata l’assenza di idonea documentazione attestante la corretta gestione dei rifiuti e della loro tracciabilità.

Denunciati gli affittuari del terreno

Alla luce di quanto emerso nel corso del controllo e data l’alta pericolosità per l’ambiente dei rifiuti rinvenuti, si è provveduto a porre sotto sequestro l’area interessata (di circa 300 mq) e lo stallatico su di essa presente per un quantitativo di circa 400 mc. Deferiti all’A.G. i due affittuari del terreno.

Articoli correlati

Back to top button