Cronaca

Gli rubano l’auto e viene picchiato: 26enne arrestato a Pontecagnano

Furto di auto e ricettazione a Pontecagnano: arrestato un giovane.  La vittima ha rimediato un trauma cranico

Pontecagnano Faiano un giovane è stato arrestato dopo il furto di un’auto. Tutto è iniziato nella mattinata di ieri, domenica 2 maggio, quando un uomo si è presentato presso la locale caserma dei Carabinieri denunciando il furto della sua automobile, una Peugeot 206. Dopo circa un’ora, l’uomo ha allertato i militari segnalando di essere stato vittima di un‘aggressione fisica.

Pontecagnano, furto di auto e ricettazione: arrestato un giovane

Ad aggredire la vittima, il 26enne L.V., il quale era stato “incaricato” di aiutare nel ritrovamento della vettura. Una volta recuperato il mezzo, il giovane ha preteso 600 euro, spiegando di aver versato tale cifra per il recupero del veicolo. La vittima si è opposta e al suo rifiuto è stato colpito con un pugno al volto.

L’arresto

Il 26enne ha anche danneggiato la vettura in questione e poco dopo è stato tratto in arresto dai carabinieri che si trovavano in zona. Nei suoi confronti, le accuse sono di tentata estorsione, ricettazione, danneggiamento aggravato, minaccia lesioni personali. La vittima ha rimediato un trauma cranico dichiarato guaribile in quattro giorni.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button