Pontecagnano, il sindaco ha disposto la chiusura dell'Amedeo Moscati

Alcune carenze strutturali dell'istituto "Amedeo Moscati" hanno comportato la chiusura momentanea dell'istituto per lavori di manutenzione

PONTECAGNANO. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, la perpetuante caduta di calcinacci e presenza di infiltrazioni hanno causato la chiusura dell’istituto “Amedeo Moscati” per lavori di manutenzione. L’ordinanza che ha decretato tale provvedimento è stata emessa ieri dal sindaco Ernesto Sica.

Tutto è iniziato nella mattinata di ieri, quando, a causa di un’infiltrazione d’acqua, si erano staccati pezzi d’intonaco caduti sul pavimento dell’atrio. Sul posto son prontamente giunti i tecnici del comune, insieme a due esponenti della Giunta municipale: Maria Rosalba De Vivo (assessore all’istruzione) e Mario Vivone (manutenzione). Dopo aver effettuato un accurato sopralluogo, la giornata di ieri è proseguita regolarmente. Tuttavia, per permettere l’esecuzione di necessari lavori di manutenzione, il sindaco Sica ha disposto la chiusura del plesso scolastico.

TAG