Cronaca

Pontecagnano, impianto di compostaggio: attivazione prevista nel 2023

Pontecagnano, ci vorranno altri 3 anni per concludere i lavori di realizzazione dell'impianto di compostaggio nella zona industriale

Pontecagnano, ci vorranno altri 3 anni per concludere i lavori di realizzazione dell’impianto di compostaggio nella zona industriale. La data fissata è il primo ottobre 2023.

Pontecagnano, 3 anni per l’attivazione dell’impianto di compostaggio

Per l’attuazione dell’intervento sono previste 18 fasi. L’avvio dei lavori è previsto per il 10 novembre 2022 e la data della conclusione dei lavori è stata fissata per il primo ottobre 2023. L’impianto, però, non entrerà subito in funzione.

Sarà necessario prima effettuare il collaudo e predisporre le attività vere e proprie. Il sito, che sarà capace di trattare fino a 30mila tonnellate di rifiuti, dovrebbe essere completamente operativo nel mese di gennaio 2024.

Possibile rallentamento

Ci potrebbe essere qualche rallentamento durante le operazioni di scavo. La relazione archeologica del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università di Salerno, mette infatti in guardia l’amministrazione circa possibili «scoperte» nel corso dei lavori. «L’intervento merita un generale livello di attenzione derivante dalla possibilità di intercettare evidenze archeologiche puntuali, ma stratificate nel tempo. In particolare, l’area è compatibile con un’occupazione di età preistorica lungo il corso dell’Asa, alla quale si aggiunge la probabile presenza di evidenze connesse alla sfruttamento agricolo in età etrusco-sannitica, romana e medievale», si legge nella relazione del Dispac.

Foto: Immagine di repertorio

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button