Cronaca

Liberato per spaventare troupe di Chi l’ha Visto a Pontecagnano: il cane Stella affidato alla LAV

Il cane è stato condotto presso il canile sanitario di Salerno

È stato affidato alla LAV il cane di Pontecagnano Faiano liberato da V., indagato per la scomparsa di Marzia Capezzuti. Il Comune ha affidato l’animale che era stato usato per intimidire la troupe di “Chi l’ha visto?” qualche settimana fa.

Le presunte condizioni inadeguate in cui erano costretti a vivere i cani della famiglia di V. erano già state segnalate. Dopo la messa in onda della puntata di “Chi l’ha visto?” e l’appello della conduttrice, Federica Sciarelli, a prendersi cura degli animali, i volontari della LAV sono subito intervenuti.

Pontecagnano, affidato alla Lav il cane liberato per spaventare Chi l’ha Visto

È stata presentata una denuncia alla Procura e chiesto di predisporre un controllo con l’obiettivo di accertare le condizioni della loro detenzione e, eventualmente, di ottenere il loro sequestro e valutare la conseguente denuncia per maltrattamento. I fatti emersi suggeriscono l’esistenza di elementi concreti che fanno apparire verosimile che gli animali in questione siano stati tenuti in un contesto abusante e in condizioni non rispettose delle loro esigenze etologiche.

La letteratura scientifica ha individuato una correlazione tra violenza domestica e maltrattamento di animali e indicato tra i fattori di rischio nel processo di vittimizzazione animale anche il pericolo derivante dal vivere in famiglie dove vi sono condotte aggressive o abusanti, ovvero in contesti con dinamiche violenti che, come conseguenza, determinano anche comportamenti non rispettosi delle loro esigenze etologiche.

Il trasferimento in canile

Il cane è stato quindi condotto presso il canile sanitario di Salerno, trascorsi dieci giorni di osservazione sanitaria, è stato recuperato dai volontari. Stella ha vissuto una storia triste, ma ora è finalmente salva. Si trova ospite di una struttura di fiducia in attesa di essere accolta  da una nuova famiglia, pronta a donarle tutto ciò che non ha mai avuto finora.

Articoli correlati

Back to top button