Cronaca

Pontecagnano, ruba maxischermo e pc dal Lido Azzurro. Arrestato

PONTECAGNANO. In nottata, sulla litoranea di Pontecagnano, i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno tratto in arresto il pregiudicato Yassine LABTOUL, 27enne di origini marocchine, domiciliato ad Eboli, nella flagranza di furto aggravato in concorso con persone da identificare.

I militari, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato al contrasto del crimine diffuso, hanno bloccato l’extracomunitario subito dopo aver asportato, unitamente a due complici riusciti a dileguarsi in spiaggia, un televisore 48’’ ed un computer portatile dallo stabilimento balneare “Lido Azzurro”.
La refurtiva, del valore complessivo di 1.500 euro circa, è stata restituita alla proprietaria della struttura.

Il 27enne viene trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Battipaglia, in attesa di giudizio con rito direttissimo disposto per questa mattina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button