Cronaca

Pontecagnano, venduta dalla madre per pochi euro: la 12enne va dal giudice

PONTECAGNANO. Continua l’indagine per pedofilia che vede coinvolta una 31enne di Pontecagnano, arrestata venti giorni fa, accusata di aver venduto la figlia per pochi euro. Stando a quanto riporta La Città, la 12enne sarà chiamata a raccontare davanti al Gup cosa è realmente accaduto quando la madre la lasciava sola con un uomo di 82 anni, anch’egli indagato. Le verranno chiesti anche alcuni dettagli su telefonate intercettate dai carabinieri. La data sarà fissata nei prossimi giorni. La donna continua a negare di aver venduto la figlia per rapporti sessuali, versione poco credibile in relazione alle intercettazioni ascoltate dai giudici.

Articoli correlati

Back to top button