Cronaca

Abiti e accessori con falso Made in Italy, maxi sequestro al porto di Salerno

Abiti ed accessori dalla Tunisia con falso Made In Italy: scatta il maxi sequestro della Guardia di Finanza al porto di Salerno. Le fiamme gialle e i funzionari dell’ufficio delle dogane di Salerno hanno fermato la spedizione di abbigliamento per un controllo: le forze dell’ordine hanno scoperto che, sulle confezioni erano state illegalmente apposte false informazioni sulla reale provenienza del prodotto. Lo riporta l’odierna edizione de Il Mattino.

Abiti con falso Made In Italy, sequestro al Porto di Salerno

Le fiamme gialle, inoltre, hanno accertato che il carico di abbigliamento proveniente dalla Tunisia, era destinato ad un’azienda pugliese e il responsabile è stato denunciato in procura per importazione e commercio di articoli non rispondenti alla vigente normativa a tutela del marchio italiano.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button