Cronaca

Positano, furto d’acqua con allaccio abusivo: arrestato

È stato arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione di Positano un uomo, già noto alle forze dell’ordine, per furto di acqua con allaccio abusivo alla rete pubblica.

Furto d’acqua con allaccio abusivo

I militari, a conclusione di un servizio di perlustrazione in località Annunziata di Positano, con il supporto dei tecnici dell’Ausino, hanno scoperto un complesso allaccio abusivo alla rete pubblica dell’acqua, composto da tubature in ferro ed alluminio attraverso le quali L.G. era riuscito a indirizzare la condotta verso la propria abitazione.

Una vera e propria deviazione alla condotta pubblica da cui partivano 330 metri totali di tubature che raggiungevano l’abitazione e tutti i fondi agricoli limitrofi di proprietà dell’arrestato.

Il sequestro

I Carabinieri hanno chiuso l’allaccio e sequestrato tutta l’attrezzatura utilizzata per installare l’allaccio abusivo.Ora la società di gestione, calcolerà a quanto ammonta la quantità d’acqua sottratta nel tempo.

L’arrestato è stato condotto presso gli uffici della Stazione di Positano e stamane sarà tradotto in tribunale per il giudizio direttissimo

Articoli correlati

Back to top button