Positano, manomettono sportelli bancomat: arrestati due uomini

Due uomini di origini bulgare sono stati arrestati dai carabinieri di Positano per aver manomesso due sportelli bancomat usando uno skimmer

Due uomini di origini bulgare sono stati arrestati dai carabinieri di Positano per aver manomesso due sportelli bancomat usando uno skimmer.

Arrestati due uomini per aver manomesso gli sportelli bancomat

Due cittadini di origini bulgare sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Positano per aver manomesso due sportelli bancomat utilizzando uno “skimmer”.

L’operazione è stata eseguita insieme ai colleghi della Radiomobile, in pieno centro cittadino. La truffa, infatti, è stata eseguita negli istituti di credito sulla Spiaggia Grande.

I due uomini si sono serviti del cosiddetto “skimmer”, dispositivo capace di leggere e immagazzinare i dati della banda magnetica delle carte. Piazzate inoltre due microtelecamere autoalimentate per captare i codici PIN. Roba da MacGyver, insomma.

Con l’intensificazione dei controlli del territorio, con particolare attenzione alle auto sospette in circolazione, i Carabinieri hanno attuato un servizio di osservazione hanno fermato i due a bordo della propria auto, di ritorno dalla missione, nel territorio della vicina Praiano.

I due bulgari sono stati portati presso la caserma di Amalfi dov’è i corso l’espletamento delle formalità di rito.

TAG