Cronaca

In possesso di 500 grammi di droga: il fiuto di Rex e Attila lo incastra

ASCEA. E’ stato arrestato dai Carabinieri del Comando Stazione di Ascea, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.N. classe 77 originario di Salerno ma residente ad Ascea.

Alle prime luci dell’alba i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, coadiuvati dalle unità Cinofili di Sarno, durante una perquisizione presso l’abitazione del predetto, hanno rinvenuto circa 500 gr di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Infatti l’arrestato all’interno di un terreno aveva ben celato e custodito la droga pronta per essere venduta. Decisivo l’intervento di Rex ed Attila, i cani antidroga, che hanno immediatamente fiutato la sostanza e condotto i militari.

D.N., è stato tratto in arresto e tradotto presso il proprio domicilio, in attesa del rito per direttissima, dovendo rispondere del reato di spaccio.

Numerosi sono i controlli che i militari della Compagnia Carabinieri di Vallo della Lucania hanno messo in atto nel periodo estivo. Gli stessi hanno consentito di segnalare alla locale Prefettura di Salerno oltre 50 persone per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti, recuperando così un ulteriore quantitativo pari a 200 gr complessivi di hashish, marijuana e cocaina.

Detti controlli, hanno permesso altresì, di contrastare il fenomeno dei furti in abitazione e procedere a numerose sanzioni previste dal codice della strada.

Articoli correlati

Back to top button