Cronaca

Potatura "assassina", pineta ebolitana a rischio. Intervengono i carabinieri

EBOLI. Una potatura “assassina” che potrebbe mettere a repentaglio la vegetazione della pineta ebolitana. Sul posto questa mattina sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Eboli in seguito alla segnalazione dell’Associazione Accademia Kronos. 

I militari sul posto hanno effettuato i rilievi. I membri dell’associazione hanno spiegato che la capitozzatura effettuata sui ceppi è stata profonda e potrebbe prevenire la futura ricrescita della vegetazione nei pressi dello spartifuoco.

Articoli correlati

Back to top button