Potenzimento Enel: il nuovo Centro Satellite di Roccapiemonte

Enel potenzia la rete elettrica in provincia di Salerno: terminati i lavori al nuovo Centro Satellite Enel di Roccapiemonte

ROCCAPIEMONTE. Enel Energia ha concluso i lavori del nuovo Centro Satellite di Roccapiemonte. La struttura è prevista dal piano di miglioramento del servizio che Enel ha presentato a Confindustria Salerno nel 2013 e che è in via di compimento.

Il Centro Satellite di Roccapiemonte è fondamentale per il miglioramento del servizio elettrico, importante snodo di distribuzione di energia sul territorio. Il Centro permetterà infatti di migliorare il servizio per oltre 18mila utenti tra famiglie e imprese nell’area dell’Agro Nocerino Sarnese in tutta la provincia di Salerno.

L’impianto, alimentato da 2 nuove linee di media tensione, per un totale di 15 km in cavo interrato, garantirà maggiore potenza sul territorio e, in caso di guasto, permetterà di isolare i tratti di rete interessati eseguendo manovre a distanza garantendo una veloce risoluzione dei guasti. Sono state realizzate 8 nuove linee di media tensione interrate con la posa di circa 14 km di cavo che dal centro satellite si diramano per distribuire l’energia elettrica nell’area.

Con il collegamento alla rete elettrica del nuovo Centro Satellite Enel ha completato il 95% del piano presentato nel settembre 2013 a Confindustria Salerno. Questo infatti prevede la costruzione di tre impianti come quello di Roccapiemonte: uno già realizzato a Battipaglia e uno in fase di realizzazione a Sarno.

Confindustria Salerno, dal canto suo, ha supportato Enel per la realizzazione del nuovo Centro Satellite facendosi parte attiva presso gli enti preposti al rilascio delle autorizzazioni.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG