Cronaca

Prenotano una vacanza in Madagascar ma è una truffa: la denuncia

Prenotano una vacanza in Madagascar per festeggiare il Capodanno ma vengono truffati dal tour operator dieci giorni prima della partenza. È successo a sette persone, che hanno versato quasi 15mila euro ad un uomo che aveva promesso tramite i social una vacanza in Madagascar. 

Prenotano una vacanza in Madagascar ma il tour operator svanisce nel nulla: la denuncia

Prenotano una vacanza in Madagascar in occasione del Capodanno ma è una truffa. Il tour operator, che aveva promesso sui social una vacanza in Madagascar, svanisce nel nulla dopo aver ricevuto circa 15mila euro da un gruppo di ragazzi.

Il presunto agente è stato denunciato dai carabinieri per truffa, con una querela sporta dalle sette persone raggirate.

Il presunto agente, viveva da qualche anno in Madagascar. L’uomo avrebbe venduto diversi pacchetti vacanza ad alcune agenzie di viaggio italiane, tra le quali una in provincia di Salerno, scelta dal gruppo di ragazzi.

I soldi, furono versati su un conto indicato dal presunto agente.  Dieci giorni prima della partenza, il presunto operatore, spiegò ai ragazzi di aver abbandonato il Madagascar per un incidente subito da un suo cliente, e che rientrato in Italia avrebbe restituito i soldi a tutti i ragazzi. 


Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button