Pagani, Gambino show al primo consiglio comunale: Bottone aggredito

Pagani-sindaco-Gambino-incandidabile

Show al primo consiglio comunale del Gambino ter a Pagani. Tra carabinieri, aggressioni verbali e sostituzioni in extremis

Clamoroso quanto accaduto nel corso del primo consiglio comunale di Pagani. del Gambino ter. Il terzo corso del sindaco è iniziato tra aggressioni, clamorose sostituzioni ad horas e show. Il sindaco uscente Salvatore Bottone è addirittura stato aggredito verbalmente da due donne all’uscita del cinema La Fenice, dove si è svolto ieri sera il consiglio comunale.

La “colpa” di Bottone sarebbe stata quella di essere uscito dalla sala cinematografica, assieme ai consiglieri comunali del suo gruppo, durante l’intervento di Alberico Gambino.

Consiglio comunale a Pagani, che colpi di scena

La situazione è tornata alla normalità grazie all’intervento dei carabinieri della tenenza di Pagani, i quali sono stati protagonisti di un altro colpo di scena all’inizio della serata. Gambino ha silurato il segretario generale dell’ente, mandando in ferie obbligate il dottor Francesco Carbutti, e lo ha sostituito ad horas con la dottoressa Ivana Perongini, già segretaria comunale ai tempi della seconda amministrazione gambiniana.

Il decreto sindacale numero 77 dello scorso 17 giugno negava ferie a tutti i dirigenti di settore ed il segretario comunale. La prima seduta consiliare però si è aperta con i carabinieri che hanno mostrato al dottor Carbutti il documento con cui il sindaco aveva deciso, invece, di mandarlo in vacanza.

L’uscita di Carabutti

Carabutti ha lasciato la sala portando via con sé faldoni e documentazioni tra cui quello relativo all’ordine del giorno e l’elenco dei consiglieri comunali eletti. Non è escluso che già in giornata Francesco Carbutti possa recarsi in procura e presentare un esposto per la clamorosa e surreale vicenda capitata ieri sera.

TAG