Primo successo stagionale per la Salernitana. Contro il Trapani decidono Vitale e Donnarumma

La Salernitana ritorna alla vittoria dopo una striscia di sette gare ufficiali senza successi tra campionato e Tim Cup. I granata s’impongono per 2-0 sul Trapani con una prestazione in crescita, solida approfittando del timoroso approccio del sodalizio siciliano. Si sblocca Donnarumma, autore del primo goal stagionale nel torneo cadetto mentre Vitale si conferma un calciatore di straordinaria importanza con la sua prima rete in granata e l’assist per l’attaccante di Torre Annunziata. Il prossimo impegno dei granata è quello di sabato prossimo contro la Spal a Ferrara.

PREVIEW – Un paio di cambi per Beppe Sannino, alla ricerca della prima vittoria sulla panchina della Bersagliera. La Salernitana affronta il Trapani con Rosina a supporto di Coda e Donnarumma. Terracciano difenderà i pali, il terzetto difensivo sarà costituito da Tuia, Schiavi e Bernardini. In mediana ritorna Laverone sulla corsia destra. Confermato Vitale sul lato opposto. Busellato e Odjer fungeranno da frangiflutti. Esclusione, quindi, per Della Rocca. I siciliani si schierano con il 3-4-2-1. Guerrieri in porta, davanti a lui la retroguardia sarà composta da Pagliarulo, Casasola e Legittimo. Nel reparto nevralgico esordio per Balasa sulla destra. Sul versante opposto agirà il solito Rizzato. Colombatto e Scozzarella in mediana. Dietro all’unica punta Pektovic agiranno l’ex Salerno Calcio Canotto e Barillà. Arbitra il signor Marinelli di Tivoli.

PRIMO TEMPO – Pronti, via e la Salernitana sfiora subito il vantaggio. Assist illuminante di Rosina dalla trequarti. Il passaggio del fantasista calabrese spacca in due la difesa siciliana. Donnarumma sbaglia clamorosamente facendosi murare la conclusione dall’uscita disperata di Guerrieri, bravo a chiudere lo specchio della porta al centravanti di Torre Annunziata. Sul tap-in si piomba Coda ma il suo tiro è ribattuto sulla linea da Pagliarulo. Poco dopo i padroni di casa trovano il vantaggio. Cross di Coda al limite dell’area, Vitale si presenta dinanzi all’estremo portiere ospite freddandolo con un preciso colpo di testa sotto misura. Vantaggio meritato, frutto di una pressione costante della Salernitanna sin dai primi minuti. Neanche il tempo di reagire che i granata bissano. Vitale effettua un preciso cross dalla trequarti che consente a Donnarumma d’insaccare in rete. E’ il primo goal in campionato per il numero undici della Bersagliera. Odjer sfiora addirittura il tris con un gran tiro dalla distanza su cui l’estremo portiere ospite è bravissimo a deviare in angolo con la punta delle dita. Recchi (il vice-allenatore del Trapani che sostituisce per questa giornata Cosmi) sostituisce Balasa, in netta difficoltà al cospetto di Vitale, inserendo l’attaccante Ferretti. Ma il primo tempo è a marca Salernitana che sfiora il tris con Coda (colpo di testa fuori di poco) e Vitale (grande triangolo con Coda, la conclusione del terzino mancino viene smorzata da un grande intervento di Guerrieri). Dopo due minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine delle ostilità. Granata convincenti, Trapani spaesato e sottotono.

TEMPO – Stessi ventidue in campo nella ripresa. Seconda frazione giocata a ritmi notevolmente bassi. Su azione da corner Fazio prova un tiro al volo all’interno dell’area ben bloccato da Terracciano. Recchi le prova tutte e fa entrare Citro, autore del goal vittoria lo scorso anno del Trapani all’Arechi, in cambio di un poco appariscente Petkovic mentre Sannino rinforza il centrocampo sostituendo Donnarumma per Della Rocca, avanzando, difatti, Rosina al fianco di Coda. Infortunio per Bernardini al settantesimo, gli subentra Mantovani che sfiora subito il tris con un colpo di testa da azione da corner. La sfera viene docilmente parata da Guerrieri. La gara si trascina stancamente alla fase finale. Ultimi quattro minuti di gara con Busellato che zoppica vistosamente a causa di una contrattura. Ma anche con il mediano veneto a mezzo servizio, la Salernitana non soffre la pressione del Trapani e chiude la gara centrando la prima vittoria stagionale. Passo in avanti importante per i granata sia a livello di risultato che di prestazione.
TABELLINO
SALERNITANA – TRAPANI 2-0
Marcatori 7′ Vitale, 11′ Donnarumma

SALERNITANA (3-4-1-2): Terracciano; Tuia, Schiavi, Bernardini (76’Mantovani) ; Laverone (80’Zito), Busellato, Odjer, Vitale; Rosina; Coda, Donnarumma (72′ Della Rocca).
Panchina: Iliadis, Ronaldo, Joao Silva, Caccavallo, Luiz Felipe, Improta, Allenatore: Beppe Sannino

TRAPANI (3-4-2-1): Guerrieri; Pagliarulo, Legittimo, Casasola; Balasa (20’Ferretti), Colombatto, Scozzarella (43’Fazio), Rizzato; Canotto, Barillà; Pektovic (65’Citro).
Panchina: Farelli; Figliomeni, Carissoni, Visconti, Kresic, De Cenco. Allenatore: Valeriano Recchi (squalificato Serse Cosmi

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Ammonti: Barillà, Busellato (S), Odjer (S), Coda (S)

Recupero: 2 pt, 4 st.

Spettatori: circa 9943 spettatori di cui circa 30 provenienti da Trapani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto