Cronaca

Processi "pilotati": nei guai un magistrato, avvocati e imprenditori

SALERNO. Dal blitz partito nell’ambito di un’ inchiesta su un presunto gruppo organizzato finalizzato a condizionare lo svolgimento di processi in cambio di regali e favori, sono partite perquisizioni anche in commissione tributaria di Salerno.

Dalle prime indiscrezioni pare sia indagato un magistrato, accusato di corruzione.

Otto le persone finite nei guai, tra imprenditori, cancellieri e avvocati. Nei loro confronti si ipotizzano, a vario titolo, i reati di corruzione, associazione a delinquere e accesso abusivo a sistema informatico. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button