EconomiaLavoro

Prof salernitani al Centro-Nord: solo uno su sette tornerà al Sud

Doccia gelata sui docenti titolari nelle scuole del centro-nord Italia che chiedevano il trasferimento a Salerno. Dal centro-nord Italia ha il via libera a tornare a casa solo un prof su sette. Il 13 luglio si è chiusa la tornata dei trasferimenti nazionali per l’anno scolastico 2018-2019. È toccato agli insegnanti delle superiori chiudere la procedura di mobilità, e i risultati non sono buoni.

Il bilancio fotografa una beffa per i tanti richiedenti cambi di sede. Erano poco più di 300 le richieste di trasferimento soprattutto dal centro-nord, si trattava prevalentemente di precari assunti con la Buona Scuola o vecchi titolari di cattedra ante 2015.

Alla fine solo 42 prof su 300 hanno ottenuto la sede di servizio nel Salernitano e potranno ritornare a lavorare vicino alla famiglia, evitando viaggi e lontananza da casa. In pratica solo un professore su sette è riuscito a fare ritorno a Salerno.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio