Politica

“Progettiamo la Scuola”, incontro sull’istruzione a Capaccio Paestum

CAPACCIO PAESTUM. “Impegnarsi per diventare comunità educante oggi rappresenta una sfida non più rimandabile: è in gioco lo sviluppo di adulti responsabili e quindi il futuro della nostra società”: queste le parole con cui gli attivisti del Movimento 5 Stelle, particolarmente attenti al settore dell’istruzione, hanno diffuso in rete l’invito a partecipare all’evento pubblico di formazione e confronto “Progettiamo la Scuola” che si terrà domenica 8 luglio, dalle 19, presso AgriPaestum (Strada Statale 18 Tirrena Inferiore Km 90.700, 84047 Capaccio Paestum – SA).

L’iniziativa

Gli organizzatori, consci dell’importanza di un’adeguata formazione in edifici scolastici sicuri e fatta da personale professionale, adeguatamente formato e aggiornato rispetto alle nuove metodologie didattiche oltre che gratificato per la vera e propria mission che perseguono con il loro lavoro, hanno voluto dare un contributo fattivo al settore individuando le istanze di tutti i soggetti interessati per riportarle ai portavoce.

L’evento è rivolto a educatori, insegnanti, dirigenti, personale ATA, studenti, genitori e a tutti coloro che hanno a cuore la condivisione di un progetto di scuola inclusivo e che metta al centro lo sviluppo e i bisogni educativi delle giovani generazioni.

Nel corso dell’incontro verranno affrontate le principali tematiche concernenti il mondo della scuola, con la presentazione di relazioni e la possibilità per i partecipanti di porre domande o fare brevi considerazioni sul tema.

Gli interventi

Interverranno inoltre i seguenti Portavoce del Movimento 5 Stelle: Nicola Acunzo, deputato, membro della VII Commissione Permanente della Camera dei Deputati “Cultura, Scienza e Istruzione”, Luisa Angrisani, senatrice della Repubblica, membro della XIV Commissione Permanente del Senato della Repubblica “Politiche dell’Unione europea”, Virginia Villani, deputato, membro della VII Commissione Permanente della Camera dei Deputati “Cultura, Scienza e Istruzione”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button