Cronaca

Proposta di matrimonio su mongolfiera a Capaccio, amore da settimo cielo

Proposta di matrimonio su mongolfiera a Capaccio, amore da settimo cielo.


CAPACCIO PAESTUM. La proposta di matrimonio che un giovane ragazzo ha fatto alla sua fidanzata oggi a Capaccio potrebbe sembrare tradizionale, se non fosse per il fatto che è stata fatta mentre i due erano a bordo di una mongolfiera.

Il giovane le ha, infatti, chiesto di sposarlo inginocchiandosi ai suoi piedi, come vuole la tradizione. Ma lo ha fatto a bordo di una mongolfiera, a decine di metri di altezza, con la fatidica domanda stampata, a caratteri cubitali, su uno striscione trascinato da un aereo.

È la proposta di matrimonio davvero originale e romantica che Antonio, 30enne operaio di Cardito, ha rivolto nel tardo pomeriggio di oggi alla sua affascinante Isabella, 27 anni, occhi azzurri come il cielo ed impiegata in un negozio di ottica nel medesimo comune del Napoletano.

Un momento indimenticabile fissato nella mente, e nel cuore, sorvolando la suggestiva area archeologica di Paestum, sullo sfondo di un tramonto ed a bordo di uno dei palloni aerostatici partecipanti al IX Festival Internazionale delle Mongolfiere, in corso nella città dei magnifici Templi.

«È stata un’emozione incredibile, quando ho visto lo striscione, giuro non credevo ai miei occhi – spiega Isabella a StileTV – ci conosciamo da 17 anni, siamo cresciuti insieme, e se ci penso… era pure ora che me lo chiedesse e doveva farlo in un modo speciale dopo così tanti anni di fidanzamento!».

Una sorpresa quella di Antonio, dunque, densa di vero amore e tradotta nell’enorme scritta ‘Isabella mi vuoi sposare?’ trainata tra le nuvole dal piccolo aereo, che ha più volte girato, attorno alla mongolfiera, per stupire la sua donna.
«Lo ammetto, mi ha lasciato veramente senza parole – conclude Isabella – anzi, solo con una: sì!».


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button