Cronaca

Prova a dare fuoco alla convivente, arrestato uomo a Montecorvino Pugliano

Il 61enne trasferito nel carcere di Fuorni

È stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate l’uomo che ha dato fuoco alla convivente Montecorvino Pugliano. Il 61enne R.A., napoletano, è stato tratto in arresto nella serata di venerdì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Prova a dare fuoco alla convivente, arrestato uomo a Montecorvino Pugliano

I fatti risalgono alla notte tra il 14 e il 15 novembre, quando R.A. cosparse la convivente di alcol per poi darle fuoco. La donna è viva, ma riportato gravi ustioni su tutto il corpo dopo l’episodio avvenuto in una palazzina di via Fortunato Arena.

Inizialmente nei confronti del 61enne fu emesso un provvedimento restrittivo che gli vietava di avvicinarsi alla donna, nel frattempo trasferita all’ospedale Cardarelli di Napoli. Accusato di lesioni aggravate, nelle scorse ore R.A. è stato tratto in arresto per l’aggravamento della misura restrittiva. Ad eseguire l’arresto, i carabinieri della stazione di Montecorvino Pugliano e della compagnia di Battipaglia che lo hanno trasferito nel carcere di Salerno.

Articoli correlati

Back to top button