Cronaca

Provincia di Salerno: ecco i 3 nuovi consiglieri politici

SALERNO. Il Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora, ha firmato i decreti di nomina di 3 nuovi consiglieri della Provincia di Salerno che dovranno supportarlo nei vari settori dell’attività istituzionale dell’Ente. Si tratta di incarichi espletati a titolo completamente gratuito. Ecco i nominativi e i settori di loro competenza: Gerardo Malpede, delega allo sviluppo del territorio della Piana del Sele e Tanagro; Giovanni Guzzo, delega alle problematiche inerenti i fondi comunitari; Giuseppe Cicalese, delega alle problematiche inerenti i fondi regionali e nazionali.

In riferimento a tale nomina, Cicalese tiene a precisare: «Ringrazio il Presidente Giuseppe Canfora per la fiducia accordatami. Mi riempie d’orgoglio la possibilità di poter mettere a disposizione del mio Territorio la professionalità e le competenze progettuali maturate nel corso degli anni. La Provincia di Salerno è la provincia più bella d’Italia e, nonostante ciò, sta soffrendo una drastica riduzione dei trasferimenti.

Cercherò di fare il possibile per informare e coinvolgere la comunità provinciale sulle programmazioni nazionali e regionali affinché si possano innescare processi virtuosi al fine di reperire risorse ulteriori per sostenere ed implementare l’ottimo lavoro che sta portando avanti il Presidente Canfora. Arte e cultura, archeologia e paesaggi; l’Agro, la divina Costiera, la Piana del Sele, il Vallo di Diano e le aree interne; il Cilento; eccellenze agroalimentari e vitivinicole; alto artigianato e distretti industriali; un territorio complesso in cui ci sono realtà importanti che ogni provincia d’Italia ci invidia. E’ per questo che sarà mio impegno preciso e costante, valorizzare e supportare l’amministrazione Provinciale e l’ufficio di Presidenza allo scopo di creare una filiera virtuosa tra queste realtà d’eccellenza che possono rappresentare un volano di sviluppo per tutta la realtà provinciale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button