Cronaca

Quattro macigni crollano dal Monte Calpazio: chiusa la SP13

CAPACCIO PAESTUM. Soffrono le strade a ridosso le località collinari del capaccese, le Provinciali hanno bisogno di un accurato intervento strutturale finalizzato alla sicurezza che possa evitare disagi e pericoli per l’utenza. Stando a quanto racconta il quotidiano “Le Cronache”, il caso che ha fatto scattare l’allarme o, per meglio dire, la goccia che ha fatto traboccare il vaso con una segnalazione agli Organi di Palazzo Sant’Agostino, ha interessato la Strada Provinciale n° 13 che unisce il comune con la località Pietrale.

Dal Monte Calpazio, quattro macigni di notevoli proporzioni hanno letteralmente “aggredito” la carreggiata, schiantandosi rovinosamente sul suolo, tre di essi sono stati fermati dal guard rail, il più grosso, invece, ha sfondato la barricata precipitando conseguentemente nel burrone. I militari coordinati dal marechiallo Maurizio Balestrieri e il personale della Locale agli ordini del capitano Natale Carotenuto, sono prontamente giunti sul luogo interessato e hanno effettuato i rilievi del caso. Sul posto sono giunti anche i caschi rossi, il sindaco Palumbo e il consigliere Mottula.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button